Ciao e benvenuto nel mio blog! 

Se ti trovi in questa pagina è perché uno dei miei articoli ha attirato la tua attenzione e vuoi sapere chi c’è dietro tutto questo o solo per conoscermi un po’.

Mi chiamo Manuel Nori e sono il fondatore di PianificAzione Digitale, un sito di strategie di business dove pubblico suggerimenti per migliorare il tuo mindset strategico e fornirti una guida completa nella realizzazione del tuo impero online.

Manuel Nori

Lascia che mi presenti…

Nasco in una giornata di pioggia di novembre 1992, da allora vivo in una tranquilla zona di campagna del pesarese, il tipico posto dove tutti sanno di tutti…

Sin da piccolo avevo pochissimi amici a causa della mia timidezza.

Devi sapere inoltre che ero considerato un secchione 😀

Durante le superiori ho comunque fatto tante nuove amicizie (alcuni di loro sono ancora i miei migliori amici).

Purtroppo la mia timidezza la faceva da padrone e facevo fatica a relazionarmi con gli altri… 

… inoltre la mancanza di un mezzo di trasporto non aiutava le cose.

Gli anni universitari sono stati i migliori poiché potevo parlare con persone mature che volevano ottenere qualcosa nella loro vita. 

Ero diventato meno timido ed avevo iniziato ad uscire più spesso.

In questi anni ho pensato maggiormente a cosa volessi fare nella vita e se la strada che stavo proseguendo fosse per me quella giusta…

… ebbene mi sembrava proprio così.

Mi laureo con 110 e lode alla facoltà di economia di Urbino e nello stesso istante pensavo di poter dominare il mondo!

Dopo un mese dalla laurea inizio il tirocinio presso uno studio commerciale di Pesaro.

Nello stesso momento mio zio mi suggerisce di leggere il libro di Robert Kiyosacky “padre ricco, padre povero“…

… ignaro che le sue informazioni e il suo carisma avrebbero stravolto la mia vita così tanto.

Dopo 1 anno di lavoro scatta in me un qualcosa di strano, non ero più felice di quello che stavo facendo…

Devi sapere che da diverso tempo stavo studiando web marketing da diversi blog, da corsi di formazione e da altri infomarketers italiani e stranieri. 

Più il tempo passava e più mi stavo appassionando al loro stile di vita e al marketing.

Il lavoro in ufficio mi stava stretto e al termine del tirocinio ho deciso di dare le dimissioni per creare il blog dove sei capitato.

“la maggior parte delle persone pensa che la felicità risieda nel lavorare il minor tempo possibile, mentre io credo che la felicità derivi dall’avere uno scopo nella vita”.

Mi sono reso di non avere più uno scopo, ero diventato una “macchina” che si svegliava ogni giorno alle 7 e lavorava dalle 8.30 alle 19.00 dal lunedì al venerdì in attesa del weekend di riposo.

Ho capito che questa non è vita e ho preso il coraggio di intraprendere la carriera di imprenditore digitale con lo scopo di aiutare più persone possibili a creare uno stile di vita a loro più consono.

Quello che occorre è essere disciplinati, non arrendersi mai, lottare per ciò che credi perché se credi fermamente che quel tuo sogno, quella tua idea, quel tuo progetto possa funzionare, allora funzionerà

E se così non dovesse essere avrai maturato esperienza, avrai compreso quello che hai sbagliato e in futuro non commetterai più lo stesso errore. 

Non avere paura del fallimento, devi avere più paura quando un giorno rimpiangerai il fatto di non averci provato.

Per cui esci dalla zona di comfort in cui ti trovi, e agisci! ORA!

E se te sei qua che mi sta ascoltando significa che sei come me, che sei stanco della routine e che vuoi cambiare la tua vita.

Allora continua a seguirmi e creeremo insieme uno stile di vita che ti rispecchi a pieno.

Un giorno quando ripenserai al tuo passato dirai: 

ho fatto proprio bene a cambiare nonostante tutte le paure iniziali e nonostante nessuno credesse in me, NON HO RIMPIANTI”.

–> Devi vivere la vita che desideri, non quella che gli altri vogliono che sia la migliore per te.

 

I MIEI VALORI

 

Prima di leggere il libro “padre ricco padre povero” il mio pensiero era quello comune:

  • laureati con ottimi voti poiché anche se là fuori c’è la crisi, un posto di lavoro lo trovi;

  • risparmia il più possibile e se proprio devi investire fai investimenti sicuri (ero totalmente all’oscuro del cosiddetto reddito passivo);

  • Una volta ottenuta la laurea dovrai studiare sempre di meno.

In seguito alla lettura capii che la maggior parte di quello che avevo fatto per 24 anni era sbagliata.

Il pensiero comune che secondo me dovrebbe perseguire qualsiasi generazione è la seguente:

  • laureati solo se la laurea ti servirà per una tua futura carriera professionale e se tale mestiere rispecchia il tuo sogno, il tuo obiettivo;

  • la laurea è solo l’inizio, non la fine. Per cui non smettere mai di apprendere nuovi concetti, sii curioso come un bambino, chiediti il perché delle cose e trova la risposta;

  • studia gli investimenti nel mercato immobiliare e finanziario poiché sono fonti di rendita passiva (il denaro lavorerà per te);

  • se non sai cosa fare, hai perso il cammino oppure ti senti depresso, chiedi AIUTO!
    Chiedi aiuto ai tuoi genitori, ai tuoi amici, al tuo partner, a chiunque sai di poterti fidare e non ti sentirai più solo.

Una frase che adoro dell’arcinoto imprenditore Steve Jobs è la seguente:

i tuoi clienti sognano una vita più felice e serena.

Non smuovere prodotti, arricchisci la loro vita.

Ed è quello l’obiettivo del mio blog:

–> nel mio piccolo voglio riuscire ad arricchire la vita di tutti coloro che mi seguono e che vorranno seguire i miei futuri articoli.